PROGETTO CHANGE: TERRATINTA GROUP VUOLE ESSERE PLASTIC FREE

Ogni anno – riporta il WWF – circa 8 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica finiscono negli oceani e, se non saranno presi provvedimenti seri e concreti, entro il 2050 nei mari ci sarà più plastica che pesce.

Nel Mediterraneo, invece, cosa sta succedendo? Sempre secondo i dati alla base della petizione #stopplasticpollution, ogni anno finiscono nelle acque del Mediterraneo almeno 570 mila tonnellate di plastica.

Difficile visualizzare una quantità del genere, vero?

Ebbene, parliamo dell’equivalente di 33.800 bottigliette di plastica gettate in mare ogni minuto.

Questa è soltanto una delle ragioni per le quali, all’interno del Progetto CHANGE, Terratinta Group ha già dato il via da tempo alla nascita della propria filosofia PLASTIC FREE.

Il primo step verso l’eliminazione dei rifiuti in plastica ha comportato la rimozione di tutti i contenitori in plastica da vending machine e distributori di caffè.

In contemporanea – per i nostri clienti e fornitori – bicchieri e tazzine utilizzate sono state scelte soltanto se create in materiale totalmente compostabile, sancendo l’abbandono completo della plastica da parte dell’azienda.

Per l’uso interno abbiamo invece scelto di sposare la non produzione di rifiuti, garantendo la disponibilità di stoviglie lavabili, borracce personalizzate in acciaio e acqua purificata sia naturale che frizzante completamente gratuita.

Il futuro di Terratinta Group? È Verde e non in plastica!